Identità sessuale e di genere

Identità sessuale e di genere.Orientamento sessuale

21 Febbraio 2020 

Vediamo insieme la differenza tra identità sessuale ed identità di genere, che  spesso vengono confusi.

L’identità sessuale e di genere

Per genere si intendono le differenze tra maschi e femmine dovute a fattori psicologici e/o biologici ma anche ad influenze culturali, sociali e storiche . IL SENSO DI APPARTENENZA  DI UN INDIVIDUO, LA SUA IDENTIFICAZIONE IN MASCHIO O FEMMINA 

L’identità sessuale (il sesso) è invece determinato geneticamente.

La differenziazione sessuale

Già al concepimento il corredo cromosomico femminile presenta la coppia XX e quello maschile la coppia XY.

Dalla sesta settimana di gravidanza inizia il differenziamento in maschio e femmina; nei primi 40 giorni l’embrione è neutro a prescindere dai cromosomi.

Durante la gravidanza,  sotto l’influenza degli ormoni materni e fetali, si assiste alla differenziazione sessuale del cervello, soprattutto a livello dell’ipotalamo. L’ipotalamo, infatti, è una regione che regola molti sistemi ormonali dell’organismo.https://www.youtube.com/embed/eKWvgRxnr9Q?feature=oembed&enablejsapi=1

L’orientamento sessuale

Questo termine, si distingue dall’identità sessuale (determinata geneticamente) e da quella di genere (senso di appartenenza ad un genere). Con esso infatti si indica l’attrazione sessuale ed emozionale  che un individuo può avere per altri soggetti.

È dai 12 ai 16 anni che normalmente si verifica la “consapevolezza” del proprio orientamento sessuale .

Nella maggior parte dei casi nella nostra specie vi è attrazione per il sesso opposto, in una quota minore verso lo stesso sesso o per entrambi i generi.

Si possono distinguere pertanto tre orientamenti sessuali:

  • Eterosessuale
  • Omosessuale
  • Bisessuale

Il ruolo di genere

Questo termine invece definisce le norme e le credenze socio-culturali associate al genere maschile e femminile.

In altre parole in ogni società si riconoscono comportamenti ed atteggiamenti tipici del maschio e della femmina

Sessualità ed erotismo in naturalezza

null

 Con il termine sessualità, nella specie umana  si fa riferimento ad una parte del comportamento che interessa non solo gli atti con il fine della riproduzione e del piacere, ma anche le questioni sociali che sono evolute in base alle differenze di genere (maschile e femminile).In questo modo sono coinvolte nel suo studio  biologia, aspetti psicologici culturali e sociali nonché etologici.Se con tale termine ci si riferisce più precisamente ai vari aspetti comportamentali sessuali umani, con la definizione di attività sessuale si intendono le pratiche sessuali.

Con il termine erotismo si intendono sia le manifestazioni comportamenti relative al desiderio sessuale( attrazione verso qualcuno o qualcosa) che la relazione che si genera tra coloro che ne sono coinvolti

Non mi interessa

Quando mi parlate io sorrido,

non per difetto della parola,

non per scelta,

non per ribellione

Solo perché non mi interessa

L’ interesse è il fondamento dell’individualismo, ciò che ci rende diversi l’uno dall’altro

Non mi interessa” dovrebbe essere il motto di ogni giorno, da riservare a tutte quelle cose che facciamo per fare …

MITRUCCODIPOESIA ©Una-tantumMensileAnnuale

Fai una donazione una tantum

Scegli un importo$5.00$15.00$100.00

In alternativa inserisci un importo personalizzato$ 


Apprezziamo il tuo contributo.Fai una donazione

Inginocchiati!

Inginocchiati!!!

L’Amore chiede, passato il non ritorno,

adorazione,

schiavismo “spontaneo”,

totale dipendenza al servilismo incantato.

L’ Amore è un dittatore; vana è la fuga dalla sua indole egoistica

Copri questa terra brulla di petali di rosa, che i piedi non crollino sopra le disuguaglianze del cammino

Inginocchiati senza parole, dai luce ai gesti;

non ha voce l’Amore, di verbo non si sazia.

E crolla inesorabile

se non lo servi

Inginocchiati!

MITRUCCODIPOESIA ©Una-tantumMensileAnnuale

Fai una donazione una tantum

Scegli un importo$5.00$15.00$100.00

In alternativa inserisci un importo personalizzato$ 


Apprezziamo il tuo contributo.Fai una donazione

Servi e padroni a scambio

Una qualunque

Una qualunque, dall’alba ritrovata,

ne trarrebbe forza;

Impettita imperatrice sul mondo,

senza freni all’ Amore

Trionfante dalla battaglia vinta,

in abiti succinti, avrebbe ammortizzato il suo lutto.

Una qualunque sarebbe stata disperata nella guerra, non l’avrebbe combattuta con il gelo di una variopinta farfalla

Una “diversa”, passata la tempesta, si concede il lusso di esternare il dolore represso:

Ombre che fanno capolino senza inibizioni; ombre che una qualunque non conosce sicuramente, vivendo l’attimo non i rigurgiti acidi dei passati dolori

La risurrezione del dolore, a sole acceso, è parte dei “diversi”

Chi stringe patti di sangue non è qualunque; puoi ucciderlo se lo deludi, portarlo all’inferno senza rendertene conto

Chi ama una non qualunque, -a perdono concesso- non può più permettersi errori,

non potrà mai più essere “uno qualunque “

MITRUCCODIPOESIA ©Una-tantumMensileAnnuale

Fai una donazione una tantum

Scegli un importo$5.00$15.00$100.00

In alternativa inserisci un importo personalizzato$ 


Apprezziamo il tuo contributo.Fai una donazione

Dietro ogni mia poesia c’è un mistero che non intendo svelare. Le mie poesie però, come gli scritti di chiunque altro, possono arricchire ed appartenere a chiunque se le senta cucite addosso.

Il poeta, attraverso la sua attività velata di mistero, mette a disposizione la sua percezione e sensibilità amplificata, come un dono, certo del suo ruolo sociale e culturale.

L’imperdonabile

Fottiti.

Che me ne sbatte del tuo pene senza frenulo, corroso da canali squallidi apiretici senza vita

E lugubri essudati lattiginosi.

E pure di un abbraccio incarnale manca il bisogno.

Seduta o distesa e la stessa cosa purchè sorga il delirio.

E partire oltre le lande della fica verso mete di indisciplina fine a se stesse.

Sorgere tra i capezzoli turgidi la pena.

E sperare di capirti oltre l’amplesso inimmaginato;

ma contemplata come si addice ad un poeta,che mescola cannibalismo a pietà, Natura Madre ti son fedele.

E attendo solo i tuoi ordini .

Schiava di te mi appresto a violentarmi, frustarmi e lasciarmi sedurre.

Tra le ceneri che lascio dietro di me,

Divina Poesia.

MITRUCCODIPOESIA ©

Una-tantum
Mensile
Annuale

Fai una donazione una tantum

Fai una donazione mensilmente

Fai una donazione annualmente

Scegli un importo

$5.00
$15.00
$100.00
$5.00
$15.00
$100.00
$5.00
$15.00
$100.00

In alternativa inserisci un importo personalizzato

$

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

L’unico posto…

Il posto dei santi è l’unico luogo dove dovremmo stare tutti…

Senza desideri …svanisce il senso di una vita

https://youtu.be/6bSM4_Q5nW4

Anche se sono guai…

Guai in dirittura d’arrivo

I bei guai iniziano adesso,
non è mai troppo tardi
per mettersi nei casini
Finora si era giocato,
forse per paura di mettersi nei guai
È la comprendo, si che la comprendo.
Sulla mia pelle ha lasciato dei
bei solchi ,
ma adesso che ti guardo negli occhi
e mi guardo nella testa confusa,
ho per la prima volta nella mia vita,
la certezza che tu sei il mio guaio
ed io la tua rovina
Perché dove c’è amore non ci può essere poesia .

MITRUCCODIPOESIA©

La paura degli angeli

Tutti abbiamo delle colpe

Tutti abbiamo un angelo

Hanno paura gli angeli
delle stelle rifrangenti luce,
incursioni alla loro delicatezza

Posti sul ciglio lunare,
assecondano l'estasi
universale, senza partecipazione

Ora, se una stella,
come saetta,
imprigiona il loro lampo di vita,
subito accorrono in battaglia

Da questa battaglia,
nel loro nodo di gola,
si scatena un moto,
che li porta sempre più lontani
dai margini lunari

E stretti stretti,
se ne vanno con la luce,
dentro le stelle.

MITRUCCODIPOESIA©

Il nodo scorsoio

Si perde nei girovaghi pensieri

il senso di una vita.

Attraverso scuri e sbiechi occhi

non è possibile prevederne le mosse

So che la bruttezza ha il sapore

del non detto; taciuto per indole meschina

Così mi accaparro solo di occhi di lago;

limpido e non oscurato dalla fanghiglia.

Immersa nel fondo, mi siedo, oltre l’avventura di esserci nel solo modo che conosco; la verità è un nodo scorsoio, ed ognuno sceglie i suoi marinai.

MITRUCCODIPOESIA ©unnamed-7

Dal crepuscolo all’alba

Crepuscolo il tuo viso,
pelle da raccontarsi.
Intrise le pieghe in cipigli improvvisi ;
l’arco corrugava in diffidenza,
quasi alterigia.
Ma scosso quel mare,
impetuoso, dannato, immenso nei
vortici,
ecco improvvisa rifulger quiete ;
lo distende, ne imbriglia diamanti in ogni dove.
Di Alba si riveste,
quel viso,
tra le carezze notturne.Ed io non posso che morire morte certa .MITRUCCODIPOESIA©dal crepuscolo all’alba

Non ti ha mai amata

Certo, dopo di me,

non ti ha mai amato

A dire il vero
non deve averti amato Mai
se ha voluto amarmi

Tante volte si dicon cose per dire,

si fanno cose per fare,

ma è l’Amore che svolta:

Guardaci !!.mi vedi? ci vedi ?

‘contro la volontà dell’ abitudine
e i ricatti ai disamorati-

-In realtà ci hai visto molto prima-;

parlava il suo corpo, si esponeva il mio;

finché Siam bestie è divino il segno

che mai si scontra -assenti i recettori all’altrui arroganza-

con le offese del ciarpame mosso da invidia o insito negli  ‘”eroi”malformati

Mi ha sempre amata, l’ho sempre amato, perché è così che si Ama: istantaneo…è per sempre…

MITRUCCODIPOESIA ©


Abbonati per ottenere l’accesso

Leggi di più di questo contenuto abbonandoti oggi stesso.

Il dolore della cattività

Distesa nel sogno ancora per poco Poi…poi…poi scendere in noi oltre le pulsioni perché l’Amore è anche cura Ogni animale in cattività liberato ha un dolore da superare prima di gioire della libertà MITRUCCODIPOESIA©

Come il giorno

Come il sole mi illumini e scaldi Trema l’acero rosso nel vento mattutino dei baci che ci diamo Amore Resto immobile fissa sulle tue labbra mi astengo dalle parole Muta della meraviglia di averti mi dimentico dei mali Piango i cattivi pensieri per non soccombere alla rabbia di dolori impertinenti So che è tardi perContinua a leggere “Come il giorno”

Il nodo scorsoio

Si perde nei girovaghi pensieri

il senso di una vita.

Attraverso scuri e sbiechi occhi

non è possibile prevederne le mosse

So che la bruttezza ha il sapore

del non detto; taciuto per indole meschina

Così mi accaparro solo di occhi di lago;

limpido e non oscurato dalla fanghiglia.

Immersa nel fondo, mi siedo, oltre l’avventura di esserci nel solo modo che conosco; la verità è un nodo scorsoio, ed ognuno sceglie i suoi marinai.

MITRUCCODIPOESIA ©unnamed-7

Assenza e coraggio

E presi i veli ne costruì teli a copertura;

inabissarsi nell’assenza era l’unico modo per proteggersi…da se stessa

Alcuni ne ebbero paura, scambiando

la paura per aggressione; la chiamano paura della paura, ed è degli inabili egocentrici.

Gli assenti si impauriscono da soli …

per diventare coraggio.

MITRUCCODIPOESIA ©Frasi-cristiane-belle-515

Contraria

Costruita al contrario,

forgiata a tua immagine;

che gran bel spettacolo, vedi …

L’avresti mai detto? Ci avresti scommesso su quella nota di bemolle?

Eppure, sento il tuo respiro, sopra i tasti ormai silenziosi;

il battito delle tue dita, e la meraviglia delle nostre preghiere pagane.

Con i piedi in testa, la testa tra i piedi, ti lascio il mio sorriso malinconicamente divertito …e non raddrizzarmi

MITRUCCODIPOESIA ©