È più “prudente”…

…spostarsi dai dibattiti asettici ed inconcludenti …verso orizzonti infantili illuminanti

Nascosta nel sottoscala ho come la sensazione che non sarò mai scoperta

Come una piccola indiana girovago nella prateria; è strano ma lì non c’è quasi nessuno

I pochi che scorgo se ne fregano di me ed io di loro; ognuno ha le proprie piccole battaglie da combattere

Sicché si rimane uguali a prima …cioè “DIVERSI ”

E va bene così…senza parole…