Ma non posso pensare al suo romanzo…

disturberebbe il mio senso su questa terra …

https://www.google.com/search?q=la+costruzione+di+un+amore&client=android-samsung-gj-rev1&prmd=vin&sxsrf=ALeKk03TZWCPG7gJtp8DgfoIb54mglfcrA:1626466997597&source=lnms&tbm=vid&sa=X&ved=2ahUKEwiutoXdtejxAhUKmYsKHTv5AbgQ_AUoAXoECAIQAQ&biw=360&bih=647&dpr=2#fpstate=ive&vld=cid:830ea67f,vid:o6PgXkjWGzk,st:0

Cosa leggo oggi ?

scrivono tutti…

e diventa , per me , sempre più difficile riconoscere le perle

La quantità, in tutti i casi, può pesantemente fuorviare

Vorrei leggere tutte cose belle …ma sono mescolate ad una immane discarica …ed è faticoso recuperarle…riconoscerle

Per favore….scrivete in silenzio se non è il caso 😄

Ho un sogno;

Meno pagliai e più aghi !

MITRUCCODIPOESIA©

Non si ritorna più indietro…

quando ti senti di qualcuno , quando lo senti tuo

L’appartenenza rende fragili, pur dando senso all’esistere

Sono convinta che si ami una volta sola ,e brevi siano i tempi del vero Amore ;

sarebbe intollerabile una tale agonia più volte e più a lungo… Consapevoli di non esser per nessun altro , sprofonda l’ego (soli non ci si basta, lo si comprende), nel respiro affannato,,,doloroso ammetterlo

È sentirsi :

Schiavi fortunati e volontari di una dipendenza irragionevole 😍 in costante crisi d’identità

MITRUCCODIPOESIA©

Cosa so?

Non so dov’ero il giorno,

dove la notte ;

tanto che il giorno pareva sera

e la notte non mi addormentavo per guardarti dormire

Ma so delle paure ingiustificate ,

forse le peggiori ; ciò che non ha fondamento si autoalimenta , il niente ha in sé la potenza del vuoto – prova a pensare ad un silenzio tombale.; davvero può annientarti –

Mi annienta la purezza possessiva del Mio Anore per te ; si autoalimenta questo viscerale possesso

Nutro questo Amore malato: so che il vero Amore non è mai del tutto sano …anche se ci abbellisce

MITRUCCODIPOESIA©

Benedizione del brutto

Resti tu,

tra i miei pensieri più veri,

nell’abisso dell’andirivieni

Ciò che creiamo

resta sempre a noi vicino,

anche quando sconfiniamo

in quell’oltre offuscante le meraviglie e le brutture

Che sia una difesa dall’orrido?

Senza senso è il nostro perlustrare se non ci illumina alla riscoperta

In questo viaggio io riscopro te

piccolo poeta dai capelli lunghissimi ;

e per poterti veder meglio mi impongo anche quello che mi costringe ogni volta ad accecarmi

E benedico il brutto che fa luce sul tuo splendore

MITRUCCODIPOESIA©