Preghiera alla luna

GIOIR come una gatta
ammansita ma curiosa
Era questo il giaciglio
prediletto
nelle mie notti di luna.
Luna ascoltami ancora
Stringiti a me.e dei baci negati fanne carezze lievi
Dura è la meta dei messaggeri.
Proteggimi del tuo bianco di luce,
che umano non scuota il mio nervo,
e di purezza in purezza fammi padrona
della mia vera essenza

iosonoaiyanna0312

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.