Interminabile fragilità

Ero fragile,

ero docile,

dentro una guerra non mia

e anche altrove

Dove voglio

lo sono ancora

Le vette coraggiose

sono esclusive di spazi segreti,

che ognuno dovrebbe difendere

dal riconoscimento;

il nemico non si combatte con l’intraprendenza, ma con la fievole accettazione; ogni guerra può esser perduta!

Vincere o perdere si rimane gli stessi, con la propria interminabile fragilità…

MITRUCCODIPOESIA©

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.