Il gomitolo

Pesticcio il soffrire;

rigetti esuberanti

dentro una vana dimenticanza

Vivi i ricordi

inadeguati e persistenti;

le cure inutili

Questa bolla d’aria si colma di nero seppia;

“effluvi” di inchiostro la dominano

Senza protezione all’invasione

resto sospensione

Tu sorridi,

io resto la stessa cosa: un gomitolo da sbrogliare

MITRUCCODIPOESIA©

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.