Menzogne

Ho mentito…

Non era per la posatezza;

con me è sempre stato folle.

Era sangue e brace ardente,

nel vortice dell’insicurezza.

Ho mentito per “salvarmi momentaneamente” la faccia;

ero subdola, come lui con te

Tra me e lui i giochi erano fatti;

senza speranza alla “conversione”,

in viaggio verso una terra sconosciuta.

Ho mentito ed ha mentito,

per difesa di un’intimità violata.

Abbiamo riempito di bugie l’universo,

la verità non va mai ceduta ai quattro venti ;

estranei presupponenti giudizi, teorie- se sono in buona-, film -se si illudono-

La menzogna acquieta sempre;

si mente anche per sedare chi non non accetta di vedere

Abbiamo parlato di questo,

consci di aver mentito;

“sapevo che mentiva!

sapeva che mentivo!”

La verità?

La verità oggi la sai …

Ma noi … di più!

MITRUCCODIPOESIA ©

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.