Sono nata …

Sono nata per confondermi

tra le sterpaglie;

le ferite sulle caviglie,

nel riverbero del sole,

mi dicono che non posso essere altrimenti che così…

Con la mia bisaccia,

riempita di poche cose,

attraverserò ancora il sottobosco;

per ritrovarmi intera.

Io so,

non avere altra via

Ghiaccio e luce del sole

sono la mia casa…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.