ha qualcosa da dire ?…

…dopo sei mesi di silenzio posso risponderle alla domanda.

Sei mesi mi sono serviti;

1 Ad analizzare il contesto socio culturale in cui si sono verificati i fatti

2. A studiare gli attori, uno ad uno con pazienza certosina

3. A studiare le parole intercorse tra gli attori

4. A dare peso ai fatti, molto più eloquenti di qualsiasi parola

5. A liberarmi dalla sua insistenza ossessiva oltre la crisi maniacale

6.A comprendere chi fossero le vittime e chi i carnefici

7 Ad odiare chi meritava di essere odiato

8. Ad amare chi meritava di essere amato

9. Ad imparare a lottare perché la verità trionfasse

La mia risposta, più analitica e obiettiva possibile è che :

Non si può imporre a nessun individuo la propria volontà, soprattutto quando si parla di Amore .

PS: risparmiandole le prove concrete della verità sopracitata per rispetto della privacy

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.