De gustibus

Ci sono i tracker e c’è la fiducia

Le ghiandole di Bartolini e gli abbozzi embrionali

Ci sono istanti indimenticabili e traumi da concordare a tavolino

C’è il sale e lo zucchero,

la cannella e la vaniglia,

la salsa tartufata e la più tribale tartara

I gusti sono variabili…

nel tempo, nello spazio, nell’inquietudine dell’anima.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.