La benedizione poetica

Ci sono mostri che hanno il mondo

tra le mani …https://youtu.be/yg4VSI3x1aA

Lo sapevi ? Più si è viscidi più si è potenti, più si è scaramantici più si è labili

Risuona il campanello della vana gloria;

assuefatta convinzione che la perfidia sia il pasto migliore dove nutrirsi

Io resto calma, assente, incantatrice di serpenti; ognuno ha il suo ruolo !!

Il mio fu quello di schiacciarne le teste; troppo crudele è stato il destino con i figli della poesia.

Geme di pianto l’asimmetrico volto,

mentre scindo la sua lingua biforcuta.

Con quanta pazienza ho raccolto quei coaguli per farne pasto per i più fragili

Il domani ci ripagherà della certezza di essere stati benedetti; pregheranno con noi, sui tasti dolenti, i prescelti da” Dio Universo”

E.M copyrightimages.jpeg-20

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.