L’acerbo dolore eterno

Se non ti amassi

non sarei così avida e prepotente,

non farei di te la mia prigione eterna,

né il terrore di perderti mi dissanguerebbe

Troppe volte si parla di Anore associandolo a quiete, benessere, serenità

Di tutt”altri colori si dipinge questo osannato Amore;

ed è sgomento nell’estasi, sangue vivo percolante,follia nella follia, acerbo dolore che non ha da maturare …per restare …

E.M

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.