Servi e padroni a scambio

Siamo speciali fino a che assecondiamo i bisogni degli altri ,

Fino a che, genuflessi, ne seguiamo modi e modalità

Diventiamo “ordinari ” quando pretendiamo;

se imparassimo a piegarsi come fanno i giunchi con il vento, dare e avere sarebbero in equilibrio

E se io volessi esser tormenta per un giorno ?

Tu sarai flessibile? O ti ergerai colonna inespugnabile?

Nessuno ha potere fino a che non si fa servo

E.M copyright

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.