La sposa di marmo

LA SPOSA DI MARMO

Posso battere il mio piede bianco sul marmo…

o crearmi un giaciglio nella terra del fuoco

Rimarrei ovunque pallida Sposa di una statua di marmo.

Senza il rincuoro delle parole…

Che fuggevoli mi danno vita

Tra gli accordi stonati di questa canzone

non suonerò se prima non avrò fatto mia la terzina del re minore. Piango l’incomprensione

Ma è il mio pegno.

Sospesa nel tempo copyright

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.