Giù i muri

Già i muri  dove tracciai confini…

Un muro invalicabile e siepi di filo spinato , coperta dai rovi per dimenticare i feriti, ed espiare le mie colpe.

Il tempo stravolge gli schemi.

Restano ancora poche domande.

Ciò che sono adesso è il risultato di quello che ero già prima di barricarmi… da tutti.

Innamorata di te da sempre…

Sospesa nel tempo copyright

10 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.