Ho in mente

Ho in mente la frenesia di ieri
e la stanchezza di oggi
Mi manca l’eccitazione dei primi
giorni, lo sgomento per la tua assenza, i pianti isterici e la gioia
di sentirti mio.
Succede al rivolo di prosciugarsi quando la fonte si acquieta.
In estate sarò forse deserto,
di duna in duna,
avida d’acque e di frammenti di luna.
Così tu ed io, connubio un tempo perfetto, trasmigheremo ancora
verso altre gioie ed altri dolori.
Il dilemma è: saremo ancora insieme in questa nuova forma?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.