Pori e solidità

Di porosa ceramica
è l’essenza solitaria;
essa si imprime di impurezze
ad alterarne forme
ed odori, senza negarne consistenza e
stabilità temporale.
Particelle compenetrate un tutt’uno con il primordio; imperfezioni che ne alterano forme,talvolta odori e suoni;
se annusata,
se percossa.
Dove la luce spaziando tra i vortici ,non ha timore di generare unicità di arcobaleni,
che spaventano la sobrietà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.