La trappola

Si nasce intrappolati,
ed è per sempre,
dove fugge anche l’aria,
in costante agonia asfittica.

Si dilegua ciò che rigetta
l’irrequietezza.

E di nodi su nodi,
si fa più forte il pensiero.

Ristagni che non comprende,
in oceani senza ragione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.