Lontana

Amore, visto che dall’eterno proveniamo…

Perchè siamo stati condannati a subire questo difficile stato?

Non era meglio rimanere estranei,

sprofondando nella nostra solitudine?

Senza che nessuno sapesse…

L’uno dell’altro…

Gli altri di noi…

Condanna eterna curata da me,

allora,

con velenoso sonno

di fronte al tuo esilio.

Oggi ripropongo il mio cuore torturato,

e non avrò forza,

se il pensiero di una nuova sconfitta trapasserà i miei occhi,

come la spada che ti uccise,

e rese me indifesa …

E flebile andarmene lontana

Sospesa nel tempo copyright

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.