E tu lo ricordi il piccolo lord?

Inferiori non si dice,

ce l’hanno insegnato.

Ma l’anima è giocherellona,

parla e non pensa.

Non teme conseguenze

Di purezza infantile si riveste

Poi si pente quando la ragione la compensa, a volte, raramente,se proprio ne è obbligata.

Inferiori non si dice,

ma si pensa

Ha forse un valore minore il pensiero della parola?

La poesia è tutto il pensiero represso,

represso dalle carogne

che ci vogliono falsi,

che vogliono che l’anima

sì faccia segreta,

che si dimentichi di sè.

5 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.