A metà

Come è strana

la gente.

Sembra spezzata a metà

quando del niente ride

e  di fragili espedienti si accontenta.

Mozzata dalla testa

al tronco,

o giù di lì.

Arida deformità,

che conviene tacere,

sorvolando oltre le basse teste

o sprofondando nella terra

dove non hanno piede…

ma solo monconi di membra.

10 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.