Certo che mi disturbi

Certo che mi disturbi.
Mi disturba il tuo gracchiare,
l’area da saputella.

Quell’arginare le colpe,
facendole di altri.

La monotonia delle parole,
gli occhi senzaimage entusiasmo.

Ed io…
io ti sembrerò skizzata
con la Kappa,
tra sogni infranti
e tanta konfusione.

Ma ce l’avrei il coraggio
di ripudiarti in faccia,
ma ahimè non servirebbe
all’anima baldracca.

Con amore Ele

5 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.